Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
febbraio  2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
29 30 31 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 01 02 03 04

Il Difensore Civico:

  • Interviene, d'ufficio o su istanza di parte, nei casi di cattiva amministrazione e concorre con gli altri organi dell'amministrazione al perseguimento di obiettivi di buon andamento, imparzialità, trasparenza ed equità. Il Difensore Civico promuove la ricerca di forme di mediazione tra i cittadini e la pubblica amministrazione al fine di garantire il rispetto della legalità degli atti e l'applicazione del principio di equità;
  • Esercita funzioni di tutela non giurisdizionale con particolare attenzione nei confronti delle categorie sociali più deboli;
  • Nella propria attività si ispira a principi di speditezza, informalità e collaborazione con le amministrazioni interessate;
  • Al fine di favorire il potenziamento della rete della difesa civica e di assicurarne il migliore esercizio, attiva rapporti di collaborazione con il difensore civico della Regione e degli altri Enti locali e partecipa agli organismi di coordinamento appositamente costituiti. Collabora altresì con il mediatore europeo e con i difensori civici locali di altri paesi per lo scambio di esperienze, segnalazioni, informazioni e la discussione di problematiche che possono trovare soluzioni comuni;
  • Qualora la questione non sia di competenza del Difensore Civico egli comunque può dare consigli e indicazioni alla parte offesa affinchè la stesa possa tutelare i propri diritti e interessi nelle forme di legge;
  • Esercita le sue funzioni nei confronti dell'attività delle Amministrazioni comunali, dei suoi uffici e servizi, delle istituzioni, aziende ed enti dipendenti dai Comuni aderenti, dei consorzi ed attività convenzionate ai quali i Comuni aderenti partecipano, soggetti tutti che esercitano le funzioni proprie della pubblica amministrazione dei comuni dell'Unione dei Comuni, secondo quanto previsto dall'articolo 11 del Decreto Legge 267/2000;
  • Interviene, su istanza dei soggetti di cui al primo punto oppure di propria iniziativa, nei casi di ritardi, irregolarità, negligenze, disfunzioni, carenze, omissioni, illegittimità nell'attività dei pubblici uffici e servizi, al fine di garantire l'effettivo rispetto dei principi di legalità, di buon andamento, efficienza e di imparzialità dell'azione amministrativa, con particolare riguardo al corso del procedimento ed all'emanazione dei singoli atti, anche definitivi;
  • Il Difensore Civico può intervenire relativamente ad atti per i quali pendono azioni o ricorsi avanti ad organi giurisdizionali; egli può sospendere la propria attività in attesa delle relative pronunzie, valutato il rilievo delle stesse ai fini dell'esercizio delle proprie funzioni;
  • Il Difensore Civico dell'Unione dei Comuni esercita le pubbliche funzioni amministrative disciplinate dall'articolo 11 del Decreto Legge 267/2002 ed è pertanto, agli effetti della legge penale, pubblico ufficiale, con i compiti e gli obblighi conseguenti.
 

Menu dei collegamenti di utilità