In merito alle notizie di stampa nazionali di questi giorni su possibili errori nel calcolo della quota variabile della TARI sulle pertinenze delle abitazioni, IL COMUNE DI SAN CASCIANO DEI BAGNI  PRECISA DI NON AVER APPLICATO, fin dall'istituzione della TARES nel 2013 sostituita dalla TARI nel 2014, LA "QUOTA VARIABILE" SU GARAGES E CANTINE DICHIARATE DAL CONTRIBUENTE COME PERTINENZIALI ALLE UNITA’ ABITATIVE, come può essere facilmente riscontrato dagli avvisi di pagamento già in possesso dei contribuenti stessi. Non si sono, quindi, verificate duplicazioni di tassazione o addebiti ingiustificati.